Brusson, AO

Presente il nostro Ersilio con l’amico Willy Mulonia. Una gara durissima con una salita al 18% che faceva male a molti e discese molto tecniche. Ersilio è stato costretto ha mettere più volte il piede a terra; questo è costato caro alle sue scarpe che ormai distrutte hanno concluso la gara nelle tasche della maglietta. Nonostante questo inconveniente è riuscito a concludere la gare. All’arrivo ad aspettarlo c’era anche un certo Leonardo Peaz (il secondo, da destra)… uno dei favoriti per il prossimo mondiale XCM.